bg-loobook

Seth il Rosso: il Dio Oscuro che bilancia

Seth il rosso, il dio egizio oscuro

 

Quando mi fu proposta la personalizzazione di un set di libri a tema egizio non sapevo bene cosa aspettarmi.

Da tempo c'era l'accordo sul lavoro, sapevo il periodo, il tema e che avrei dovuto attendere il materiale adatto, scelto personalmente e scrupolosamente dalla committente.

E così è stato. Un giorno mi è arrivato il pacco contenente le preziose stampe originali realizzate con la tecnica del linoleum dall'artista americana Jennifer Chen.

Da lì è nata una collaborazione artistica tutta al femminile. 

 

Il Dio Seth

Quando ho avuto in mano il materiale ho cominciato a fraternizzare con consistenza e colori ma anche a studiare la storia del dio Seth, simbolo di forza oscura, caos e ribellione. Un cattivo necessario per bilanciare le forze del mondo e non solo: proteggere Ra il dio del sole dal serpente Apopi, utilizzando il male come banditore del male stesso. Solo così il sole poteva sorgere ogni giorno. 

Rappresentato con testa animale (qui nella sua forma totemica) era chiamato il rosso sia a causa del colore delle sabbie del deserto dove fu bandito dalla famiglia che per l'affinità del colore con le intenzioni di rabbia, violenza, forza e vitalità. Non a caso anche i suoi occhi erano rossi. Seth il Rosso, il Dio Egizio della Guerra

 

 

Una Coppia di Diari Egiziani

Sia a causa di questa dualità (spesso rappresentata proprio in bianco/nero) che nell'aver sotto mano ben due creazioni originali di Jennifer (nel suo negozio EnferShop trovate le stampe ma anche splendidi gioielli mistici) ho deciso d'impostare i diari in modo uguale ma diverso: uno bianco e uno nero.

Il bianco e il nero richiamano completamente le stampe della cover (incassata in una cornice "protettiva" per evitare che l'uso potesse deteriorala prima del tempo). Inoltre come colori basici si sposano bene con quello tenue della vera pergamena facendo risaltare entrambi.

Solo la superfice però li rende identici. In realtà c'è molto più di quel che sembra, proprio come Seth.

Grimorio oscuro, la magia egizia

Gli interni, realizzati rilegando a mano fogli di vera pergamena egiziana richiamano la verità, la natura originale del dio nuda e cruda mentre i segnalibri in seta giocano col nero e col rosso che sono i colori a lui più vicini. Infine anche le retrocopertine utilizzano un lavoro d'artista: un design originale realizzato in digitale a tema Egitto: diverso ma molto simile per diari complementari.

Il tocco finale lo da un bellissimo sari indiano in seta rossa che evoca il dio in persona e fa ..ma guarda un po'.. anche del bene, derivando da un'organizzazione che ha a cuore le sorti delle donne indiane in difficoltà, proprio come piace a noi. 

 

 

diario con vera pergamena egiziana

Realizzare lavori come questo, dove s'incontrano mani d'artiste diverse sparse nel mondo è qualcosa di unico e irripetibile per cui sono enormemente grata. Qualcosa che rende il mio lavoro particolarmente gratificante e avendo chiacchierato con Jen so che anche per lei è stato molto speciale vedere la sua arte prendere nuove vie, evolvere. 
E' l'immensa fortuna di avere committenti preziosi e sensibili come la ragazza che ci ha scelte tutte per realizzare questo regalo per la cultrice, una sua amica.
Un onore pieno anche di terribile angoscia per me, sopra tutto quando lavori con pezzi unici.. ma assemblare creazioni artistiche e materiali inconsueti è un momento esclusivo e forse il motivo per cui in questo frangente non c'era bisogno d'altro: lasciarli più semplici e puliti possibile è stata la scelta migliore.

 

E voi cosa ne pensate? Fatemi sapere se vi piace il risultato lasciando un commento! 

Commenti
Anonymous

#1
Silvia Efreet (venerdì, 11 marzo 2022 17:20)
Io sono ovviamente di parte, ma li trovo stupendi!
Questo progetto ha visto la partecipazione di quattro continenti – il papiro dall’Egitto, i nastri dall’India, le stampe dall’America, e il gusto tutto italiano di Valentina – ed ora si appresta a un ultimo “salto” al di là dell’Atlantico, per ringraziare la persona che mi ha aiutato a fare chiarezza su un sogno bizzarro in cui compariva questo dio impulsivo e un po’ anarchico.
Il risultato non è solo bellissimo esteticamente, ma anche denso di significati sia personali che mitologici.. E’ un’alchimia particolare che ormai da anni trovo puntualmente nello “stile FogliaViola”. Grazie di cuore!

#2
Fogliaviola (sabato, 12 marzo 2022 17:24)
Spero mi farai sapere cosa ha sortito tutta questa bella energia.
Grazie ancora per la preziosa opportunità, occasioni così ricche sono rare.

Anonymous
Lascia un commento
La tua email resterà privata